dormire in campeggio

Dormire, si sa, non solo occupa una buona parte delle nostre giornate ma è anche fondamentale per godersi a pieno la giornata.

Zona notte, tutti gli accessori per dormire

E allora ecco una lista, il più completa possibile, di tutto quello che vi può servire per fare dolci dormite, estive e invernali.

Sacco a pelo.
Il sacco a pelo diventa, nelle nostre avventure da campeggiatori, come una seconda pelle. Devi sentirlo davvero tuo e deve rispondere alle tue esigenze, di comodità, di spazio e di temperatura.
Abbiamo più volte parlato di sacchi a pelo, e, soprattutto se siete alle prime armi o state per acquistarne uno, allora vi consiglio di dare un’occhiata alla nostra Guida: come scegliere il sacco a pelo.
Una volta capito quali sono le vostre esigenze non vi resta che trovare il vostro compagno di viaggio. Abbiamo cercato, anche in questo caso di aiutarvi facendo una top 10 dei migliori sacchi a pelo secondo la nostra (e la vostra, grazie ai tanti feedback che ci date) esperienza.
Ecco qui una panoramica di 10 consigliatissimi sacchi a pelo. Fateci sapere quale sarà il vostro prescelto e, se il vostro sacco a pelo preferito non è in questa lista, accettiamo consigli e suggerimenti.

Materassino.
Se è vero che il sacco a pelo deve essere scelto con cura, lo stesso vale per il materassino. Una notte comoda è riposante e rigenerante.
Ecco allora  un paio di suggerimenti:
– Leggero e compatto, adatto per i viaggi brevi e le escursioni.

Parola d’ordine: confort. Un materasso alto, molto robusto e con pompa integrata. Un must per chi vuole stare comodo.

Materasso e cuscino integrato. Soluzione versatile e leggera, autogonfiante e adatta a tutte le situazioni. È completa anche di una parte dedicata alla testa creando la parte di cuscino.

Letto e non solo. Questo materasso si è diffuso soprattutto nell’ultimo periodo quando la moda lo ha fatto conoscere tra gli appassionati dell’aria aperta e non solo. Una soluzione che occupa davvero poco spazio ed è decisamente versatile.

Lenzuola
Ebbene si, anche se possono sembrare un retaggio puramente casalingo, le lenzuola sono indispensabili anche in campeggio. Non solo vi garantiscono quella copertura leggera ma fondamentale grazie al lenzuolo, ma vi proteggono anche dal contatto con il materassino.
Proteggono inoltre il materassino da possibili macchie e garantiscono di mantenere sempre la pulizia.

Cuscino
Esiste più di un 55% della popolazione che ama alla follia il proprio cuscino. Vi capisco, si, però so anche bene cosa voglia dire non avere spazio in auto e ancora meno nello zainone. Ecco allora che ci vengono in soccorso i cuscini gonfiabili. Pronti in neanche un minuto, occupano pochissimo spazio e hanno un’ottima resa. Belli duri per chi ama un cuscino solido e meno gonfi per chi invece preferisce un cuscino che ci assecondi e ci lasci sprofondare.

Esistono diverse soluzioni di cuscini, dai prezzi più svariati. Controllate bene il materiale, troppa plastica rischia di farvi patire il temuto “effetto materassino da mare”. Vi aspettano notti di sudore e scomodita, scegliete con attenzione.
La solita Decathlon è come sempre super affidabile, con 3,99€ potrete acquistare degli ottimi cuscini, davvero consigliati.

Zanzariera
Tutte le tende oramai sono dotate di efficaci sistemi per fermare i fastisiosi moscerini tuttavia, se avete in mente qualche riposino pomeridiano, magari all’ombra di un albero, non scordatevi la zanzariera!

Se poi, facendo una bella pennichella sotto l’albero vi viene voglia di una bella amaca ecco come unire comodità e protezione dagli insetti:

Continua a leggere

Dormire in campeggio